fbpx
come allontanare le zanzare

Hai intenzione di sostituire i tuoi vecchi infissi ma non sai da dove cominciare?

Questo articolo è stato scritto per aiutarti a passare all’azione. Andremo ad analizzare tutti gli aspetti da considerare per non commettere errori ed aiutarti nella sostituzione delle vecchie finestre.

Dopotutto, si tratta di un investimento importante e duraturo. Niente dovrebbe essere lasciato al caso.

Sostituzione infissi: tutto quello che devi sapere

Parlando di sostituire gli infissi, riuscire a fare la scelta giusta segna la differenza tra vivere in una casa sana e confortevole, oppure continuare ad avere a che fare con gli stessi problemi.

Spifferi, bollette alle stelle, rumori molesti, condensa, umidità: sono solo alcuni dei problemi in cui potresti incorrere se non decidi di cambiare i vecchi infissi.

Sostituzione degli infissi

La sostituzione o l'acquisto di infissi è uno degli interventi più importanti per una casa.

L'installazione di finestre ad alta efficienza energetica è in realtà il modo più efficace per ottenere condizioni di salute ottimali in casa, eliminare i ponti termici e ridurre l'impatto delle bollette sul budget di casa.

In questo articolo ti insegneremo come comprendere meglio i fattori che influenzano la qualità, l'efficienza e la durata degli infissi.

Affidati ad aziende specializzate

Prima di iniziare a discutere su come scegliere la finestra giusta, è necessario fare una premessa di base.

La differenza tra un prodotto top e uno economico è evidente, sia in termini di prestazioni che di durata. Pertanto, il primo consiglio di base è quello di rivolgersi solo ad aziende di comprovata esperienza e affidabilità.

Ricorda: risparmiare sugli infissi ti si può ritorcere contro.

Come è fatto un infisso

Per fare una scelta consapevole, è innanzitutto importante comprendere la struttura fisica di una finestra o di una porta.

Comprendere gli elementi che compongono una finestra ti aiuterà a capire se è necessario sostituire la tua finestra attuale e ti aiuterà a scoprire le caratteristiche e i requisiti minimi da cercare in una nuova finestra.

Le finestre sono composte di 4 elementi principali:

  • Telaio: Il telaio presenta una parte fissa e una parte mobile. La prima ha la funzione di accogliere la cerniera e il sistema di chiusura, mentre il secondo fornisce un adeguato supporto per il vetro. Quest'ultima si chiama anta ed è la parte che determina la bellezza e il design del serramento. Il telaio può essere in legno, alluminio o PVC e dispone di camere d'aria interne che funzionano da isolante.
  • Ferramenta: è una raccolta di tutti gli elementi relativi al meccanismo di funzionamento dell'infisso. Pertanto, è un elemento molto importante nella finestra e influisce direttamente sulla qualità, sul livello di sicurezza e sul costo della finestra o della porta.
  • Guarnizioni: solitamente le guarnizioni della finestra non vengono mai analizzate, ma gli addetti ai lavori sanno perfettamente quanto questo elemento influisce sulla qualità e sull'efficienza degli infissi. Le guarnizioni, infatti, servono a mantenere sigillate le finestre. Se dotate di guarnizioni ben funzionanti, le finestre garantiscono una chiusura idonea, che a sua volta garantisce impermeabilità, zero dispersione di calore e isolamento acustico.
  • Vetri: argomentazioni simili alle guarnizioni, si applicano anche ai vetri. Rispetto ai primi modelli apparsi sul mercato, la nuova generazione di finestre ha proprietà di isolamento termico e vetrocamere molto migliori. Le migliori finestre per l'isolamento termico e acustico sono quelle con vetrocamere dotate di una o più camere d'aria, vetri stratificati separati da una pellicola acustica, vetri basso emissivi e vetri antisole.

L'solamento termico degli infissi

Uno dei principali e più importanti aspetti da valutare è il grado di isolamento delle finestre. Perché?

La salute di una casa e delle persone che la abitano dipende enormemente dalla capacità delle finestre di isolare la temperatura esterna e mantenere la temperatura ideale per la casa: un clima fresco e asciutto d'estate e caldo e confortevole d'inverno.

Fondamentale diventa dunque il parametro di trasmittanza dell'infisso, ma per sapere di più su questo argomento, rimandiamo all'articolo creato ad hoc (clicca qui)

Ora che hai una chiara comprensione della struttura delle tue finestre, ti sarà più facile distinguere un buon prodotto da uno scadente.

Continuiamo ora a guardare i fattori che devono essere considerati nella scelta e nell'acquisto di nuove finestre.

Isolamento termico: quanto incide il materiale degli infissi?

Le porte e le finestre sono realizzate principalmente con 3 materiali (alluminio, legno, PVC).

Indipendentemente dal materiale utilizzato, la nuova generazione di finestre ha un ottimo isolamento termico.

Oggi, la principale differenza tra questi materiali è il rapporto qualità/prezzo e la manutenzione necessaria per mantenere prestazioni ottimali nel tempo. Da questo punto di vista, il PVC è l'opzione migliore: più economico rispetto all'alluminio e al legno richiede una semplice manutenzione ordinaria, rimane efficiente anche a distanza di anni e possiede ottime capacità isolanti.

Per approfondire il tema Isolamento Termico si rimanda all'articolo apposito: clicca qui

L'isolamento acustico

L'umidità e la perdita di energia non sono gli unici nemici del comfort abitativo. Altri pericoli si nascondono: rumore e inquinamento acustico.

Il livello di rumore in casa non dovrebbe superare i 55 decibel durante il giorno e i 40 decibel di notte. In caso di superamento di tali livelli sarà necessario l'intervento con l'installazione di nuovi infissicapaci di garantire un adeguato isolamento acustico.

A lungo andare, l'inquinamento acustico può danneggiare più o meno gravemente la salute, provocando disturbi del sonno, aumento dello stress, vertigini, stress.

Gli elementi da valutare sono:

  • Vetri e doppi vetri: una casa tranquilla non può essere separata da finestre con doppi vetri e vetri multisistema. In linea generale, le finestre con il maggior isolamento acustico sono quelle con l'intercapedine più ampia e con i vetri più spessi.
  • Sistema di ombreggiamento: una volta selezionato il telaio della finestra perfetto per la tua casa, perfezionalo con il sistema di ombreggiamento di tua scelta (persiane o tapparelle). Non è un dettaglio da poco: oltre a ottimizzare l'isolamento termico, il sistema oscurante migliora anche l'isolamento acustico proteggendo gli inquilini dagli effetti dannosi del rumore fastidioso.
  • Guarnizioni: le finestre sono sigillate con guarnizioni di alta qualità che schermano efficacemente contro il rumore e l'inquinamento acustico.

Per approfondire il tema Isolamento Acustico si rimanda all'articolo apposito: clicca qui

Durata degli infissi

Per quanto riguarda il grado di resistenza agli agenti atmosferici, molto dipende dal materiale utilizzato per realizzare la finestra.

Il PVC e l'Alluminio a taglio termico, pur essendo materiali leggeri e flessibili, sono praticamente indistruttibili: robusti, estremamente resistenti ai fenomeni atmosferici, temperature estreme, esposizione continua ad ambienti climatici proibiti, resistenza agli urti, resistenti ai raggi UV, allo sporco, all'inquinamento e agenti corrosivi.

Il loro segreto è che possono adattarsi ai cambiamenti climatici senza subire particolari conseguenze.

Sono impermeabili e facili da pulire; la soluzione perfetta per chi non vuole perdere troppo tempo (e denaro) in operazioni di manutenzione.

Pertanto, i serramenti in PVC e alluminio con taglio termico sono tra i serramenti più duraturi in circolazione.

Al netto della normale usura del tempo, con pochissima manutenzione sono in grado di durare anche diversi decenni, senza perdere in efficacia e funzionalità.

La sicurezza degli infissi

Nella maggior parte dei casi, i tentativi di effrazione coinvolgono porte e/o finestre. Per dormire sonni tranquilli è fondamentale scegliere serramenti progettati per proteggere la casa con il miglior sistema anti-intrusione.

Quando scegli nuovi infissi, assicurati che siano dotati di:

  • Sistema antintrusione in grado di soddisfare i requisiti di sicurezza della classe di resistenza più elevata RC2.
  • Sistema di chiusura e ferramenta antifurto lungo il perimetro del telaio.
  • Maniglia antintrusione.
  • Vetro resistente alle intrusioni.

Questi elementi sono essenziali per proteggere finestre e abitazioni.

Anche l'estetica è importante: design e versatilità

Il gusto personale, lo stile della casa e l'effetto che si desidera apportare alle singole stanze entrano in gioco quando si sceglie il design dei propri infissi.

Gli infissi di oggi possono essere personalizzati in infinite varianti grazie a tecniche di lavorazione sempre più avanzate. Da questo punto di vista, i materiali più versatili sono il PVC e l'alluminio.

Più leggeri e flessibili del legno, questi materiali sono facili da lavorare e possono dar vita a soluzioni progettuali diversificate.

Il rapporto qualità-prezzo

Sebbene sia molto importante, trattiamo infine il fattore economico.

Esistono due modi per affrontare passaggi importanti come l'acquisto di nuove finestre:

  1. Inizia impostando un budget, quindi scegli la soluzione migliore entro una determinata fascia di prezzo
  2. Individuare innanzitutto le caratteristiche essenziali dell'infisso, quindi in base ad esse scegliere una soluzione che possa contenere il maggior numero di vantaggi qualitativi entro un budget più o meno accettabile.

Il primo approccio può essere rischioso, poiché se ci concentrassimo solo sul prezzo, potremmo ignorare alcuni elementi determinanti per l'efficacia della finestra rispetto ad altri che sono meno rilevanti.

La soluzione migliore sarebbe quella di bilanciare la scelta dei vari elementi per non sforare il budget prefissato, rinunciando a qualche optional costoso, ma mantenendo gli elementi essenziali per il raggiungimento di un benessere ottimale in casa.

Conclusioni

Adesso che sai come scegliere i migliori infissi per la tua casa, non resta altro che trovare il rivenditore Fortinfissi a te più vicino e sostituire le tue vecchie finestre.

Approfitta degli incentivi statali (ecobonus 50%) e risparmia la metà sull’acquisto delle finestre grazie alla cessione del credito e lo sconto in fattura. Clicca qui per andare nella pagina dedicata.

 

 
Materiali di qualità, prestazioni eccellenti e prodotto realizzato in Italia.
 
 
Utilizzo dei Cookie

Questo sito web utilizza cookie per offrirti un’esperienza di navigazione personalizzata. Utilizziamo inoltre i Cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico.