Nominata nel quotidiano "La Repubblica" e considerata tra le 86 aziende più performanti d’Italia secondo l’indagine condotta da Infocamere, Lamaciste Srl ha dimostrato nell'ultimo quinquennio un ritmo di crescita da Silicon Valley.

 
L’indagine condotta per la rubrica "Affari & Finanza" e pubblicata sul prestigioso quotidiano il 7 Gennaio 2019 ha fotografato le aziende attive in Italia che negli ultimi 5 anni hanno aumentato di almeno il 20% i ricavi e/o i dipendenti. 
 
Lamaciste Srl, con i suoi due marchi Fortinfissi e Archei, si colloca al 36° posto della classifica che, seppur in vetta vede due colossi stranieri operanti in Italia come il gruppo danese Pandora e Amazon, riserva prestigiose posizioni ad aziende 100% italiane.
 

Una squadra unita sotto la bandiera del "Fatto in Italia"

Siamo estremamente orgogliosi di questo riconoscimento che premia una filosofia di lavoro basata sulla convinzione che produrre in Italia sia ancora un privilegio. È testimonianza di ciò il nostro marchio “Fatto in Italia” che rappresenta una vera e propria dichiarazione di identità e di volontà di appartenere a quelle imprese si fanno ambasciatrici delle abilità artigianali italiane, della nostra inventiva e delle nostre competenze.
 
Affari & Finanza nell’esporre l’indagine ci definisce “campioni nascosti”, una definizione potente e amara al tempo stesso, che ci esalta, ma ci fa anche riflettere. 
Siamo certi che la strada intrapresa sia quella giusta, una strada che ci vede ogni giorno impegnati a studiare nuove soluzioni, mettere a punto nuovi processi, offrire nuovi prodotti guidati da una ragione forte: garantire ai nostri clienti l’esperienza di una vera eccellenza italiana nei serramenti.
 
Questo è il nostro credo, la motivazione che ci ha portati ad essere riconosciuti come una delle aziende a maggior crescita nel panorama serramentistico e non solo italiano. 
 

A Lamaciste Srl il titolo di impresa scale-up

I criteri utilizzati nell'indagine sono quelli applicati dall'Ocse per individuare le cosiddette aziende scale-up, ovvero quelle aziende che in breve tempo sono riuscite a superare la piccola dimensione e diventare aziende si successo.
 
L'analisi di Infocamere era iniziata due anni fa con lo studio dei bilanci del triennio 2013-15. In questa prima fase vennero individuate 895 imprese che in ognuno dei tre anni avevano registrato incrementi di almeno il 20% nel fattore di produzione o nel numero di dipendenti o in entrambi i fattori. L’indagine scale-up è proseguita nel triennio 2015-17 e ha consentito di individuare le 86 aziende, tra le quali Lamaciste, che per ben 2 trienni hanno aumentato i loro ricavi e/o i dipendenti.
 
Un’indagine dettagliata durata a lungo che dimostra come, in un periodo difficile come questo, è possibile essere riconosciuti e distinti perché si è stati capaci di far bene.
Quello che auspichiamo è che si voglia continuare a dedicare attenzione alle cose che fanno grande il nostro Paese. Le nostre.